Scopri
Ajoutez à vos favoris
Recommandez LB
il Louvre con la Bibbia
default.titre
default.titre
Iscrivetevi alla Newsletter !
www.louvrebible.org
Attualità
Pittura del Mese
I lavori del mese
Libro del mese
Articolo del Mese
Emplacement
Mesopotamia arcaica
Mesopotamia
Assiria , Ninive
Arslan Tash, Til Barsip
Iran, Palazzo di Dario
Fenicia, Arabia, Palmyra
Costa Occidentale Siria
Ugarit Byblos
Grande Sfinge. Il Nilo
Gli svaghi. Il Tempio
I sarcofagi,
La mummia
Il Libro dei Morti.
Gli dÉi
Antico e Nuovo Impero
La scrittura e gli scribi
Sala Campana
Sala dei Bronzi
Sala delle Cariatidi
Arte romana
Epoca di Giulio-Claudio
Antichità tardiva
Gallia , Africa e Siria
Visita tematica
Ricerca di un´opera
Ricerca di un tema
Visita ludica
Lo sapevate ? - 1
Lo sapevate ? - 2
Lo sapevate ? - 3
Diaporama
Volete saperne di più ?
Commander le livre par Internet
Bon de commande A imprimer
Contatto
Bibliografia
Note
Glossaire



Google traduzione

Una storia del nome divino, Gerard Gertoux (1999)

Scrivere il nome di Dio non è un problema: è il nome di quattro lettere YHWH chiamato il Tetragramma. Come pronunciare questo nome?

\ "\"
Elemento centrale del servizio religioso,
il nome divino qui dà luogo a
un interessante studio
le sue origini e le sue varie sfaccettature
nel giudaismo e il cristianesimo.
Dopo un viaggio storico
Adamo ai giorni nostri,
l'autore esplora i problemi di trascrizione e di vocalizzazione.
Dizionari indicano che Yahweh (o Yahweh) è una vocalizzazione incerto,
e che Geova è un barbarismo
da una lettura errata.
In questa storia del nome divino,
Gerard Gertoux, tétragrammiste studioso ebreo, mostra prove a sostegno
tale ultima affermazione è volutamente falsa.
Secondo il Talmud, il divieto di pronunciare il nome è apparso solo nella metà del secondo secolo n.è (PGE 103).
La Bibbia ebraica è dotato di due sistemi di vocalizzazione che si sovrappongono nel tempo. Sistema maestri lectionis, il più antico, e il sistema di punti vocalici inventate dai masoreti (pagina 123).
\ "\"\ "\"
Hopital Cochin, chiostro, Parigi 14
Fino al 70 n.è, i sommi sacerdoti ebrei leggono a Yom Kippur
benedizioneNumbers 06:24
pronunciando YHWH nelle sue lettere,
vale a dire, come è scritto.
Giuseppe Flavio, nel suo libro Antichità Giudaiche osservato:
â«Il sommo sacerdote aveva il capo coperto con una mitra di lino, circondato da una corona d'oro, che è stata sollevata nelle lettere sacre:
ci sono quattro vocali. "
Invece di spiegare questa apparente anomalia, commentatori indurre in errore il lettore note indicano che questa lettura era IAUE. Tuttavia, queste "lettere sacre \ 'nominati dei scritto in paleo-ebraico Tetragrammaton, non greco. AA8
La questione di cosa le vocali sulle lettere YHWH è una sciocchezza, perché le vocali masoretiche sono emerse prima del 6 â° secolo NS Prima di questo periodo, i nomi ebraici sono stati vocalizzato da tre lettere Y, W, H, come gli scritti di Qumran hanno confermato (pg 10). Si chiamano "madri di lettura." (Pag. 101, 123)

Nel catalogo \ 's esposizione (che \' s, tenutasi a Parigi nel 2010) sui Rotoli del Mar Morto, si legge a pagina 58 questo commento sul Grand Rotolo \ 's Isaia:

Il testo non è ancora stato vocalizzato dal sistema masoretico
che sarà sviluppato secoli dopo,
scribi spesso utilizzati in ebraico consumati
dando loro un valore vocale:
la lettera waw può essere letto 'o' o 'o';
la lettera Yod può abbinare 'i' o 'th';
o la lettera hey ad 'a' o 'E'.
I manoscritti di Qumran segrete del Mar Morto BNF 2010

Nel primo secolo la Y come usato solo per indicare i suoni vocalici I ed E, W O O e suoni, e la H finale (ma mai all'interno di una parola) per la A (GG PGE 102).

Meglio ascoltare la lettera H, quasi impercettibile, si potrebbe aggiungere un silenzioso e. Questo lieve miglioramento prevede la pronuncia nome YHWH I-eh-U-A (Iehoua), equivalente alla punteggiatura Yehowah masoretico.

Questa coincidenza è notevole.

\ "\"\ "\"
Chiesa di St. Germain-des-Prés, a Parigi 6 â° Chiesa di St. Sulpice, Parigi 6 â°
Questi sono tetragrammi
vocali point
un sostituto per il nome di Dio, Adonay.
Al 6 â° secolo, studiosi ebrei
messo a punto un sistema di punti
per indicare quali vocali
esso deve essere usato in lettura
un antico testo ebraico.
Dal momento che le vocali a, o, un,
dovremmo avere il nome e appuntito;
Tuttavia, come evidenziato GG (pagina 124)
non abbiamo mai trovato questo modulo.
Motivi grammaticali sono date,
ma molto carente.
Masoreti semplicemente sottolineato il Tetragramma con le vocali e, una parola Shema '(espressione aramaica che significa il nome), ottenendo forma Yehwah per indicare che il nome è stato letto da Adonay, Elohim non.
Così, per Gerard Gertoux forma attuale Yehowah, trovano nella Bibbia ebraica, è il risultato di una lunga storia. I più grandi paradossi del sistema Queré / ketib che è una parola al posto di un altro, e che avrebbe dovuto proteggere il nome di Dio, è stato effettivamente protetti (pagina 125).

Tuttavia, è necessario andare alla prova la \ ':

la pronuncia originale del nome di Dio è sconosciuto;

ma dovrebbe anche notare che i tentativi di togliere il nome di Dio versioni moderne e sostituire o sostituire titoli sono reali.

In questo contesto, il \ studio \ 's tutto Gertoux Gérard invita più riflessione personale.

Un punto culminante:

la pronuncia originale del nome di Dio è sconosciuto

I tentativi di rimuovere

Il nome di Dio versioni moderne

sono reali.

Nella Bibbia, l'unica figura religiosa che si è sempre rifiutato di usare il nome di Satana il Diavolo. Nella storia della tentazione (Matteo 4,1-11), Gesù ha usato il nome, e Satana anonimo come "Dio". Quanto è importante l'uso del nome personale di Dio per il credente? La preghiera che Gesù Cristo ha dato come modello inizia così: "Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome. "- Matteo 6:9





Rapida visita

Visita guidata

Antichità  orientali    Antichità orientali
Antichità egiziane    Antichità egiziane
Antichità romane    Antichità romane