Scopri
Ajoutez à vos favoris
Recommandez LB
il Louvre con la Bibbia
default.titre
default.titre
Jouez avec LouvreBible !
quiz.louvrebible.org
Iscrivetevi alla Newsletter !
www.louvrebible.org
Mesopotamia arcaica
Mesopotamia
Assiria , Ninive
Arslan Tash, Til Barsip
Iran, Palazzo di Dario
Fenicia, Arabia, Palmyra
Costa della Siria
Ugarit Byblos




 

 Hâpy

 
 E 4874
 
 
Sully R.d.C. 
 
sala 3   vetrina 4
 
  
Rappresentato con un seno
 
voluminoso e un addome gonfio,
 
questo genio della piena del Nilo
 
e con un copricapo ornato
 
con 3 papiri mentre emerge dall’acqua.

 

 Hâpy e Il Giorno dell’Anno

Il Giorno dell’Anno, che ogni egiziano osservava, era quello dei templi e delle campagne quando Hâpy, l’inondazione, cominciava a spargersi sulle terre. Esso coincideva con i momenti più caldi dell’anno.
 
Sovrani e sacerdoti trasportavano la statua del culto sulla terrazza del tempio al fine di celebrare il rinnovo del ciclo annuale. Parenti e amici si scambiavano dei doni, in particolare dei piccoli vasi d’acqua santa del Nilo.
 
Statuetta raffigurante una femmina di cane
 
E 27203
  
Questa statuetta raffigurante
un cucciolo di femmina di cane richiama la stella più brillante
della costellazione del Cane:
Sothis o Sirius (Sirio). 
 
Questa stella, nota anche
come canicula, ha dato il nome
al periodo dell’anno di caldo afoso
e talvolta soffocante,
denominato canicola.
 
 
Questo fenomeno precedeva di poco l’arrivo dell’inondazione; veniva quindi festeggiato il Giorno dell’Anno che segnava l’inizio del periodo intercorrente tra due piene del Nilo.
 
La data dell’Anno Nuovo varia nel tempo secondo i paesi, ma si notano sempre delle strette e sorprendenti analogie nei costumi legati a questa celebrazione.

 





Carte Chronologie Début du départementSceau cylindre de roi prêtreAntiquités EgyptiennesAntiquités Romaines Haut de page