Scopri
Ajoutez à vos favoris
Recommandez LB
il Louvre con la Bibbia
default.titre
default.titre
Iscrivetevi alla Newsletter !
www.louvrebible.org
Mesopotamia arcaica
Mesopotamia
Assiria , Ninive
Arslan Tash, Til Barsip
Iran, Palazzo di Dario
Fenicia, Arabia, Palmyra
Costa della Siria
Ugarit Byblos




 

Testa di ariete mummificata

N 2892

Sully sala 19 vetrina 8


L‘Egitto era un paese estremamente religioso in cui regnava il politeismo.

L’ariete era considerato un
animale sacro soprattutto
a Amôn-Râ e e Khnoum.

 
Occorre notare l’estrema importanza che in nessun altro posto, ad eccezione dell’antico Egitto, ricoprivano gli animali nella grammatica dei simboli e nel culto. Numerosi dei venivano rappresentati con corpo umano e testa di animale o di uccello.
 
La maggior parte dei sacrifici offerti dagli Israeliti avrebbe profondamente scioccato gli Egiziani,
il che spiega la domanda posta da Mosé al Faraone.
 
“ Se sacrificassimo una cosa detestabile agli egiziani davanti ai loro occhi, non ci lapiderebbero essi? ”
- Esodo 8:26
 
Argomentazioni solide

Questo culto superstizioso portava gli Egiziani,
seguendo un’idolatria da sempre condannata da Dio,
a mummificare centinaia di migliaia di animali.
- Esodo 20:3 ; Romani 1 :22-23
 
Tutte le ipotesi volte a spiegare il monoteismo
degli scritti di Mosé citandone l ’influenza egiziana
sono quindi assolutamente prive di qualsivoglia fondamento.

Mummia di gatto AF 9461     >       
 
 
 
 

 





Carte Chronologie Début du départementSceau cylindre de roi prêtreAntiquités EgyptiennesAntiquités Romaines Haut de page