Scopri
Ajoutez à vos favoris
Recommandez LB
il Louvre con la Bibbia
default.titre
default.titre
Jouez avec LouvreBible !
quiz.louvrebible.org
Iscrivetevi alla Newsletter !
www.louvrebible.org
Mesopotamia arcaica
Mesopotamia
Assiria , Ninive
Arslan Tash, Til Barsip
Iran, Palazzo di Dario
Fenicia, Arabia, Palmyra
Costa della Siria
Ugarit Byblos




 
Il Libro dei Morti
 
N 3073
 
 
Sully sala 17 vetrina 2

 
Il Libro dei morti è uno dei più antichi
testi religiosi dell’umanità.

 Il Libro dei Morti e nell immortalità dell anima

Questa raccolta di formule e incantesimi è destinata a guidare l’anima nell’aldilà e a proteggerla dai pericoli che la minacciano. I papiri, inseriti nei sarcofagi o nelle bende della mummia, descrivono i pellegrinaggi dell’anima dopo la morte. Si noti il Giudizio del Defunto al capitolo 125. AE29

Anubis, il dio dalla testa di cane, pose sul piatto sinistro della bilancia il cuore del defunto che ne rappresenta l’anima, e nell’altro piatto una piuma che simboleggia Mat, la dea della Verità e della Giustizia. Thot scrive il risultato della pesa sulla sua tavoletta prima di comunicarlo a Osiride. Se la sentenza è favorevole, l’anima potrà godere della felicità presso gli dei. AE31
 
Papiro funebre di Serimen      E 17400

 
Sully sala 13 vetrina 11


Molto povero nei testi, l’importanza di
questo papiro è ascrivibile alla presenza
di rappresentazioni tratte dal libro dei morti.
 
 
Si noti, in basso, l’anima del defunto,
sotto forma di uccello, che vola sopra
la sua mummia custodita dalle dee.
 

Per gli Egiziani la morte era solo un interruzione della vita

L’anima così raffigurata regge la parte superiore di una croce ansata, perché per gli Egiziani la morte era solo un’interruzione della vita. Come i Babilonesi, credevano nell’immortalità dell’anima. Queste immagini evocano anche le scene del «Giudizio Universale» presenti nell’atrio centrale di Notre-Dame.  

 

 
Portale del Giudizio Universale

Facciata della cattedrale di Notre-Dame, Parigi


Al centro di questo portale centrale :
la Pesa delle Anime


Gli eletti vengono accompagnati in cielo
dagli angeli, i rifiutati trascinati agli inferi
dai demoni.  

In posizione dominante, Cristo
è seduto sul suo tribunale  
    
 
La morte veniva considerata dai teologi caldei come il passaggio ad un’altra forma di vita. E’ anche il frutto del pensiero greco, che deve la sua interpretazione e il suo sviluppo nel pensiero occidentale al filosofo Platone, mentre la speranza della resurrezione appartiene al pensiero ebraico. AE33

Come i Babilonesi, credevano nell immortalità dell anima

 La filosofia greca introdusse questa concezione di anima immortale presso i teologi. Ma è una perversione totale.

Tutto il pensiero cristiano verrà deviato a partire da questa modifica proveniente dalla filosofia greca e dai culti orientali.
Jacques Ellul AE34

 

" E’ proprio per
questa idea d’immortalità

 che l’Egitto si distingue
maggiormente dalle
altre culture "

Jan Assmann AE32

 

 Testa di Sant ’Agostino

  
RF 1640
 
 
Denon sala C vetrina 32   




L’insegnamento secondo il quale l’anima

sarebbe immateriale è frutto

di un lungo sviluppo della filosofia

cristiana sotto l’influsso

di Origene e

Sant’Agostino (354-430).AE36

 La nozione di immortalità dell’anima
non sembra di origine biblica

La nozione di immortalità dell’anima non sembra di origine biblica. I termini originali utilizzati nelle Scritture ( eb. nèphèsh ; gr. psukhê) e riferiti alle creature terrestri indicano sempre ciò che è materiale, tangibile, visibile e mortale.   

 





Carte Chronologie Début du départementSceau cylindre de roi prêtreAntiquités EgyptiennesAntiquités Romaines Haut de page