Scopri
Ajoutez à vos favoris
Recommandez LB
il Louvre con la Bibbia
default.titre
default.titre
Iscrivetevi alla Newsletter !
www.louvrebible.org
Mesopotamia arcaica
Mesopotamia
Assiria , Ninive
Arslan Tash, Til Barsip
Iran, Palazzo di Dario
Fenicia, Arabia, Palmyra
Costa della Siria
Ugarit Byblos




 
Tavola ornata di serpenti
e di divinità dalle acque zampillanti
 
Sb 185
 
Sully sala 10
 
 
Notate i fori di scolo
Per il sangue delle vittime.
 
Il serpente era spesso utilizzato come oggetto di culto. Questo è un simbolo di fecondità associato alle dèe del sesso. I due serpenti intrecciati evocano l’unione sessuale. Le sue ripetute mute sono anche un immagine della continuità della vita. 
 
Fatto interessante, la Bibbia identifica chiaramente ‘colui che è chiamato Satana il Diavolo’ al serpente originale. (Genesi 3:1-15; Rivelazione 12:9). Per mettere fine al culto del serpente praticato fra i suoi sudditi, il re Ezechia fece a pezzi il ‘serpente-idolo in rame’ che era stato utilizzato nel deserto all’epoca di Mosé. - 2 Re 18:4.
 
 
 
 

 





Carte Chronologie Début du départementSit Shamshi et haut lieu cananéenAntiquités EgyptiennesAntiquités Romaines Haut de page