Scopri
Ajoutez à vos favoris
Recommandez LB
il Louvre con la Bibbia
default.titre
default.titre
Jouez avec LouvreBible !
quiz.louvrebible.org
Iscrivetevi alla Newsletter !
www.louvrebible.org
Attualità
Pittura del Mese
I lavori del mese
Libro del mese
Articolo del Mese
Emplacement
Mesopotamia arcaica
Mesopotamia
Assiria , Ninive
Arslan Tash, Til Barsip
Iran, Palazzo di Dario
Fenicia, Arabia, Palmyra
Costa Occidentale Siria
Ugarit Byblos
Grande Sfinge. Il Nilo
Gli svaghi. Il Tempio
I sarcofagi,
La mummia
Il Libro dei Morti.
Gli dÉi
Antico e Nuovo Impero
La scrittura e gli scribi
Sala Campana
Sala dei Bronzi
Sala delle Cariatidi
Arte romana
Epoca di Giulio-Claudio
Antichità tardiva
Gallia , Africa e Siria
Visita tematica
Ricerca di un´opera
Ricerca di un tema
Visita ludica
Lo sapevate ? - 1
Lo sapevate ? - 2
Lo sapevate ? - 3
Diaporama
Volete saperne di più ?
Commander le livre par Internet
Bon de commande A imprimer
Contatto
Bibliografia
Note
Glossaire



Google traduzione
San Giorgio, San Michele e il drago
La vita di S. Giorgio, martire cristiano, è fatta di leggende e tradizioni. Fatti su San Michele, o l'arcangelo Michele, sono reali e dalla narrazione biblica. La scena più spesso rappresentato al Louvre è dove terrassent il drago.
\ "\"
San Giorgio che combatte
con il Drago Inv. 609
Raffaello Santi detto RAPHAEL
Denon 1 â° piano
Grand Hall Room 5
Può essere verniciato per
S Urbino Duke \ ', Guidobaldo da Montefeltro nel 1503 - 1505,
Probabilmente poco prima un'altra versione dello stesso soggetto (Washington, National Gallery of Art).
E 'stato molto precoce associata a Petit Saint Michel (inv. 608), con il quale è stato presentato come un dittico nella collezione di Mazzarino prima di entrare nella collezione di Luigi XIV.
San Giorgio, festeggiato il 23 aprile è tradizionalmente rappresentato in armatura a cavallo, spesso bianco, con un drago ai suoi piedi. Egli porta una lancia - spesso rotto - a mano e uno striscione argento, alla croce di rosso (cioè, bianco con una croce rossa), i colori sono quelli dei crociati e divennero quelli della bandiera nazionale Inghilterra. AA115
Battaglia di San Giorgio
contro il drago
RF 2381
Richelieu 2 â° piano
XV secolo Camera 7
Questa tabella è stata a volte attribuita a Hans Baldung Grien, a Hinrich Funhof e Maestro Hausbuch.
\ "\"

San Giorgio è l'allegoria della vittoria della Fede del Demone

rappresentato nell'ultimo libro della Bibbia o Apocalisse nella forma di un drago.

Si distingue a causa di S. Michele Arcangelo nell'iconografia è alato.

"Un giorno, sul suo cavallo bianco, San Giorgio attraverso una città terrorizzata da un temibile drago che divora tutti gli animali della terra e delle persone richiede un tributo quotidiano di giovani uomini disegnati. Georges arriva il giorno in cui il destino cade la figlia del re, quando lei sarà una vittima del mostro George concorda con la dura battaglia drago., con l'aiuto di \ 'Cristo e dopo un segno di croce, si trafigge con la lancia principessa. viene emesso e il Drago segue come un cane \ fedele 'alla città. residenti della città hanno deciso di convertirsi al cristianesimo e di essere battezzati, Giorgio uccide il drago \' s una scimitarra. "
Saint-Georges
Combatte il drago
o Perseo che libera Andromeda
RF 1396
Eugene Delacroix 1847
Sully 2 â° piano
Stanza 72
\ "\"
La battaglia di San Giorgio e il drago può essere visto come una versione cristiana del mito di Perseo consegnare la principessa Andromeda uccidendo il mostro marino che è stato offerto in sacrificio per che \ 'continua a devastare il paese. Ch egittologo Desroches Noblecourt AA116 anche suggerito un probabile questa leggenda egiziana, che mostra l'importante ruolo svolto dai Romani nella trasmissione e l'elaborazione di immagini e temi originali. La trasformazione continua. I primi schiavi africani mescolati i loro riti a quelli del cattolicesimo brasiliano. Così, nel culto voodoo Ogun, dio della guerra, è diventato San Giorgio ...
\ "\"
Horus ponticello E 4850
Denon
Copta Art Gallery Room B
Il patrimonio egiziano
e greco-romana sono
armoniosamente uniti
questa transizione Copt immagine
ricorda San Giorgio trafiggendo
il drago.
In questa scultura, il dio Horus, riconoscibile per la sua testa falco,
vestito da legionario, non terrazza qui
più ippopotamo ma il coccodrillo del Nilo, simbolo del male.
Michael è l'unico santo angelo, tranne Gabriel nominato nella Bibbia e uno chiamato "arcangelo". La prima menzione di questo nome appare nel libro di Daniele (10:13), in cui Michael è descritto come "uno dei principi importanti." Giuda 9 dice che "l'arcangelo Michele ebbe una controversia col Diavolo e disputava intorno al corpo di Mosè."
\ "\"
San Michele che uccide il diavolo
ha detto Le Grand Saint Michel
610 Inv
Raffaello Santi detto RAPHAEL
Denon 1 â° piano
Grand Hall Room 8

Commissionata nel 1518 da Papa
Leone X s \ 'intenzione di Francesco I,
ai quali è stato offerto un paio di mesi
più tardi dal nipote del papa,
Lorenzo de \ 'Medici, in
scambi diplomatici
li sigillato \ 's recente alleanza con il re di Francia con il Papato.
Il tema di San Michele Arcangelo che uccide \ 'il demone è adulazione
\ 'S contro il \' s Ordine di San Michele,
il cui re era Gran Maestro e
che l'esistenza \ 's è stato il pegno
\ 'S Union e Francia \' s Church, hanno rinnovato questa data
combattere contro i Turchi. ww.louvre.fr
"Ci fu battaglia in cielo. Michele ei suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva, ei suoi angeli [...] E 'stato scelto, il grande drago, il serpente antico, chiamato diavolo e Satana, [...] sulla terra, ei suoi angeli furono precipitati con lui. "
Apocalisse 12: 7-9 Sacra Bibbia per la Colomba
Michael o Mikael
"Chi è come Dio? "
\ "\"
San Michele che uccide il diavolo
disse il piccolo Saint Michel
Inv. 608
Raffaello Santi detto RAPHAEL
Denon 1 â° piano
Grand Hall Room 5


Può essere verniciato per Urbino del duca \ 's, Guidobaldo da Montefeltro,

a 1503 - 1505,
lungo il San Giorgio e il Drago (inv. 609)
che è rimasto associato.
La testimonianza delle Scritture indica che Mikael era il nome del Figlio di Dio prima che lasciasse il cielo per diventare Gesù Cristo e fu anche dopo il suo ritorno. Solo Michael è chiamato "arcangelo", una parola che significa "angelo capo 'o' angelo principale." Questo termine non esiste al singolare nella Bibbia. Ciò suggerisce che Dio non ha nominato un unico capo dell'esercito angelico.

Nella ripresa il suo nome celeste, Michael, e il suo titolo (o il nome) "La Parola di Dio" (Apocalisse 07:13), Gesù stabilisce il legame con la sua esistenza preumana. Il nome stesso Michael, ponendo la domanda "Chi è come Dio? "Mostra che Dio è senza pari e il suo arcangelo Michele è il suo grande campione o Defender.





Rapida visita

Visita guidata

Antichità  orientali    Antichità orientali
Antichità egiziane    Antichità egiziane
Antichità romane    Antichità romane