Scopri
Ajoutez à vos favoris
Recommandez LB
il Louvre con la Bibbia
default.titre
default.titre
Iscrivetevi alla Newsletter !
www.louvrebible.org
Attualità
Pittura del Mese
I lavori del mese
Libro del mese
Articolo del Mese
Emplacement
Mesopotamia arcaica
Mesopotamia
Assiria , Ninive
Arslan Tash, Til Barsip
Iran, Palazzo di Dario
Fenicia, Arabia, Palmyra
Costa Occidentale Siria
Ugarit Byblos
Grande Sfinge. Il Nilo
Gli svaghi. Il Tempio
I sarcofagi,
La mummia
Il Libro dei Morti.
Gli dÉi
Antico e Nuovo Impero
La scrittura e gli scribi
Sala Campana
Sala dei Bronzi
Sala delle Cariatidi
Arte romana
Epoca di Giulio-Claudio
Antichità tardiva
Gallia , Africa e Siria
Visita tematica
Ricerca di un´opera
Ricerca di un tema
Visita ludica
Lo sapevate ? - 1
Lo sapevate ? - 2
Lo sapevate ? - 3
Diaporama
Volete saperne di più ?
Commander le livre par Internet
Bon de commande A imprimer
Contatto
Bibliografia
Note
Glossaire



Google traduzione
La Pellegrini \ 's Emmaus
Il Pellegrino episodio \ 's Emmaus, narrata dall'evangelista Luca (24,13-35), è stato trattato in modo diverso da Veronese e Rembrandt. Questi due famosi dipinti sono in mostra al Louvre.
\ "\"
La Pellegrini \ 's Emmaus
 
inv 146

Paolo Caliari,
detto VERONESE
 
Al 1559
Denon 1 â° piano

Camera 6

Questo primo lavoro, la prima rappresentazione di \ un pasto biblico nella carriera di Veronese (1528-1588) è costruito come un palcoscenico tra cui ritratti di personaggi contemporanei. Una famiglia patrizia veneziana partecipa, con i suoi servi ei suoi cani, cena \ 's in cui due discepoli di Emmaus, identificati con la tradizione di Luca e Cleofa, di riconoscere il Cristo risorto spezzare il pane.

Mescolando intimamente, come in molte delle sue creazioni, il divino e il terreno, Veronese intende 's concentrarsi sul \' \ umanità di Cristo e di entrare nel sacro nella vita di tutti i giorni. (Ww.louvre.fr)

\ "\"\ "\"\ "\"
vendita al dettaglio Luc dettaglio \ 's africano dettagli del cane ragazze
"Ma, vedi, quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio a distanza di circa undici chilometri Gerusalemme [e] di nome Emmaus, e conversavano di tutto quello che era accaduto. Tuttavia, essi discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro, ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo. Egli disse loro: "Quali sono i problemi che stai lottando mentre si cammina? "Si fermarono, col volto triste. In risposta uno [di loro], di nome Cleopa, gli disse: "Fate come si vive all'estero, se non in Gerusalemme, che non sai le cose che vi è accaduto in questi giorni? "[...] Allora egli entrò per rimanere con loro. E mentre era a tavola con loro, prese il pane, e benedetto, e avendo rotto, li consegnò. Poi aprirono loro gli occhi e lo riconobbero pienamente, e lui sparì dalla loro vista. Ed essi dissero l'un l'altro, "il nostro cuore non brucia quando ha parlato a noi lungo il cammino, quando è completamente aperto le Scritture? "E in quel momento hanno persino alzarono e tornarono a Gerusalemme e trovarono riuniti gli undici e quelli che erano con loro, dicendo:" Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone! "Allora si disse ai [cose che sono successe] sulla strada e come è stato fatto conoscere loro il momento di spezzare il pane. "- Luca 24,13-35
Rembrandt morì ad Amsterdam nel 1669, è un avido lettore della Bibbia. Nella sua ricerca per il rinnovo delle immagini cristiane, pittore protestante rifiuta prevedibile maestà tradizionale Cristo. Essa si concentra sulla figura stessa, ma anche la sua percezione. Sullo sfondo delle sue opere, vi è anche la famosa tolleranza religiosa d'Olanda nel XVII secolo. Qui troviamo un caro ai soggetti artista \, in competizione qui con i grandi veneziani del Cinquecento (Tiziano, Veronese), ma gli interni \ 's e \ umanità proprio Rembrandt, poeta marroni caldi e ombre profonde e vivo.
\ "\"
Cristo sta rivelando
la pellegrini \ Emmaus
 
inv 1739

REMBRANDT Harmensz.
van Rijn

circa 1648
Rembrandt Mell
Questa tabella suggerisce
nella Chiesa primitiva (architettura evoca le basiliche paleocristiane)
come altri pittori (il grande nicchia potrebbe essere una composizione di Tiziano).
Sinfonia di luce, naturale e divina, l'opera è piena di sfumature.
Immerso nel passato biblico, la vicinanza alla comunità ebraica, sembra logico che il pittore moltiplica rappresentazioni di Cristo, mentre la produzione di ritratti dei membri della comunità ebraica di Amsterdam. Fuggendo l'Inquisizione, questi profughi dalla penisola iberica e l'Europa centrale hanno trovato rifugio nella città portuale e anche incorporato completamente nel 1630. Gli ebrei si mescolavano insieme i cristiani riformati in un clima di tolleranza. L'unica integrazione del popolo ebraico coincide con la vita di Rembrandt (1606-1669) e non è estraneo alla piega che prende il lavoro.
Ma è possibile verniciare
Cristo dalla natura?
La visione ombra di Cristo
nella tabella di Emmaus
il problema: l'ombra suggerisce
il mistero della risurrezione di Gesù,
pur affermando che non ci sono prove
tratti di Cristo.
Come rappresentare Gesù dopo la risurrezione? Come lo spettacolo
uomini che non si riconoscono?
Colori cangianti della tunica
Cristo, gradazione di sentimenti
fedeli riconoscono il risorto.
Non solo è la figura di Cristo ha avuto
essere dipinta da un modello dal vivo
ma sembra che i pellegrini
circostante Gesù sono stati anche.
\ "\"
Il 1640 Rembrandt si brancolare alla ricerca di un vero Cristo. La molteplicità delle opere rispecchia la gamma di possibilità esplorata: Cristo Robusto, ascetico, quasi diafano fantasma familiare giovane e viva, sepolcrale. Dipinta in studio, dopo un modello (ebreo?) Tratto da la vita, le sue opere rompono la sacra immagine. Non ci sono uno, ma parecchi figure di Cristo. E 'lontano da Cristo glorioso, idealizzato, Rubens o del Rinascimento italiano.
\ "\"
La cena in Emmaus,
MJAP P-848  
Rembrandt, Verso 1629
Olio su carta montata su legno
Museo Jacquemart-André, Parigi
In questa composizione,
il giovane Rembrandt (23) usa
contro una vetrina violento giorni
la figura di Cristo, il mistero.
L'ombra che circonda il personaggio
rivelando l'pellegrini (uno di loro,
in primo piano, è caduto dalla sedia)
lascia allo spettatore
a prendere in considerazione le caratteristiche di Cristo.

Gli artisti che hanno dipinto uomo cristiano Gesù Cristo erano senza dubbio molto lontano dalla realtà. Confrontando i re della sua linea, Davide, re di Gerusalemme, esclamò: "Sei davvero meglio che il figlio dell'uomo. Il fascino è stato riversato sulle tue labbra. "- Salmo 45:2.

Questa bellezza non dipende dalle caratteristiche del suo viso, ma che cosa sarebbe venuto fuori dalla sua bocca. E se la Bibbia tace sul suo aspetto fisico, sembra più importante sapere che tipo di persona fosse, e ad osservare tutto ciò che ha comandato. - Matteo 28:20





Rapida visita

Visita guidata

Antichità  orientali    Antichità orientali
Antichità egiziane    Antichità egiziane
Antichità romane    Antichità romane